Un concorso fotografico per riscoprire le aree dismesse di Monza

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Ragionare sulle aree dismesse del proprio territorio significa sviluppare analisi e percorsi necessariamente complessi, multisettoriali, che intersechino le riflessioni ambientali con gli studi sulle geografie urbane, con il tema della generazione di spazi Bene Comune.
Quale strumento migliore se non quello della fotografia dunque, capace di cogliere istantaneamente e senza filtri la realtà visiva, per tagliare il nodo di Gordio della complessità del tema?
Perciò AltrAgorà assieme a Progetto Co-Scienza, a Proiezione 180 e Street-Art Più ha deciso di lanciare un concorso fotografico sulle aree dismesse di Monza.
Un concorso fotografico che invita i partecipanti a riscoprire le aree dismesse, dimenticate dalla città, e riconsegnare la loro esistenza e la loro memoria a tutti i cittadini: tutte le foto realizzate dai partecipanti al concorso saranno esposte in una mostra temporanea, e le migliori tre riceveranno un premio.
Partire dalle immagini per ricordarci lo stato di abbandono delle aree dismesse e le potenzialità derivanti dalla loro rigenerazione.
Per leggere il bando: Bando_La Città Invisibile
Per informazioni scrivere a: lacittainvisibile.concorso@gmail.com

prova locandina A5_postit

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Author: Admin

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *